domenica 13 marzo 2011

* Raggedy Ann doll *



Domenica piovosa qui Reggio Emilia, ne ho approfittato e oggi pomeriggio, tra una lavatrice e l'altra, ho dipinto un coniglio di Terrye che vi farò vedere quando avrò finito!
Cosa ne pensate di  Gabby Ann?
Questo volta il caffè solubile ha lasciato la sua traccia ben marcata, anche se dalla foto non si nota molto, la luce del flash ha schiarito parecchio.
A differenza di altri progetti,  la testa era staccata dal corpo e ho un pò "tirato" ad indovinare per l'assemblaggio delle parti, all'interno per sorreggerla ho capito che bisognasse mettere   un legnetto da spiedino e così ho fatto.
Una cosa non ho capito, e se qualcuna di voi mi può dare un consiglio, la stoffa per le parti del corpo va anticata prima di cucirla o dopo? 
In questo caso l'ho fatto dopo ma non credo sia la soluzione giusta, visto che mi erano rimaste tra le cuciture delle zone chiare, in più ho anche rischiato di bruciarle nel forno, le istruzioni mi davano una temperatura di 200° , la prossima volta  darò retta a  Mila che mi aveva consigliato 180°,chi lascia la strada vecchia.....!!!!!!





Ha un visino simpatico vero?!?!
Quando ho scattato la foto senza volere era vicino al libro del "Favoloso mondo di Amelie"  e un pochino si assomigliano!!!!!






Questa sera mi aspetta una bella montagna di roba da stirare, speriamo ci sia un bel film in TV così mi annoierò un pò meno.
Buona settimana a tutti!
Un abbraccio.
 Sonia

18 commenti:

  1. Sonia sei meravigliosamente brava ...mamma mia mi incanto a vedere i tuoi lavori ...ho visto la tua lavagnetta a forma di pecora e la gallina color crema di legno sono rimasta a bocca aperta ..ti dispiace se te le copio non ti preoccupare che dico che è una tua idea ,però avrei piacere ad avere il tuo permesso per rifarle !!!Fammi sapere !!!Adoro i tuoi lavori!!!
    Buono stiro !!!Una tua fan!!
    Annalisa

    RispondiElimina
  2. E' stupenda Sonia!!
    Adoro questo genere di bambole, hanno un fascino particolare, nulla al confronto con le "nuove cose".
    Viene da coccolarle queste piccole bambine..
    Bravissima!
    Bacione,
    Ros

    RispondiElimina
  3. Bellissima anche questa!
    Anch'io metto un legnetto nel collo delle Raggedy per sorreggere la testa, però non le ho mai fatte anticate.
    Baciotto
    Laura

    RispondiElimina
  4. ciao sonia!!!!!!!!!
    E' proprio carina questa raggedy!
    bacio
    stefy

    RispondiElimina
  5. bellissima, bellissima, bellissima !
    un abbraccio
    simona

    RispondiElimina
  6. ciao bella la tua Ann ha proprio un visino simpatico. baci jalo

    RispondiElimina
  7. ciao cara, super come sempre, hai visto la mia coniglietta di terrye...
    allora senti io la stoffa la "macchio" prima, ma se vuoi un segretuccio per evitare di mettere in forno e risparmiare caffè,te lo svelo subito; non so se hai mai notato quei ricami primitive con la macchia di caffè tutta attorno... sembra che la macchia di caffè, sia cascata a fagiolo attorno al ricamo, mi son sempre detta ma come cavolo fanno? ad ottenere me macchie cosi precise e solo dove vogliono loro? Allora mi sono ingegnata, prova e riprova eeeeeeee
    Uso il colore marrone diluito come un acquarello in semplice acqua a medium per stoffa, lo spennello dove meglio credo, formando delle vere e proprie macchie, dopodiché vai con con l'asciuga capelli, se serve formare altre macchie ripeto il procedimento una volta asciutta la prima mano, credimi l'effetto e uguale anzi migliore. Ottienii le macchie solo dove vuoi e questo lo fai a lavoro finito.

    Ciao baciotti.

    RispondiElimina
  8. sonia ti adoro è troppo bello in conicchio masculo, siii lo voglioooo pe è un maschietto lo faccio in tuo onore.
    Si i cuoricini li ho dipinti semplicemente con uno stencil, sono carini vero!
    Senti ma dove prendi il fil di ferro rusty? io ho fatto un danno ho usato quello arrugginito davvero,da scema mi sono graffiata e oggi mi hanno fatto il vaccino per il tetano, per grazia in gravidanza si poteva fare senza problemi , ma mi si è alzata un pochino la febbre...

    RispondiElimina
  9. Ma quanto è brava questa Sonia?
    Ogni volta superi te stessa.
    Bravissimaaaaaaaaa.

    RispondiElimina
  10. ciao! Bellissima la raggedy ann!
    Io le stoffe le invecchio prima... cosi faccio un pentolone di caffé o té solubile e ne invecchio un bel po'!
    Per i gradi non è che i gradi indicati sono Fahrenheit? Se il pattern è americano è molto probabile... corrispondo a poco meno di 100°. Io avevo un vecchio pattern in cui dicevano 130°C e funzionava!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. supersimpaticissima e bella la tua Ann.glo

    RispondiElimina
  12. Ciao Sonia :)
    Ma quanto è bella la tua R.A.!
    Io "macchio" sempre prima di cucire, in modo tale da non avere macchie chiare... ammesso che non le si voglia creare volutamente :)
    Si è vero, Paoletta ha perfettamente ragione.
    In America molte colorano con il colore acrilico marrone, ma sarà che a me il caffè non piace quindi posso anche "gettarlo" alle ortiche...anzi sulla stoffa :))!
    Hugs & Smiles,
    Mila :)

    RispondiElimina
  13. Sonia è bellissima molto dolce!!!!
    anche io faccio come Mila, preferisco ilcaffè, emana un buon profumo.....
    bacione

    RispondiElimina
  14. Sei davvero bravissima.
    Se hai tempo e voglia mi farebbe molto piacere se vedessi il mio blog. un abbaccio

    RispondiElimina
  15. E' nato PEZZE E COLORI, il mio negozio on line per country painting, cucito creativo, stitchery e patchwork.
    Vieni a trovarmi su

    www.pezzeecolori.it

    e troverai un vasto assortimento di articoli dall'Italia e dall'estero.
    Inoltre non perdere la possibilità di avere vantaggiosi sconti sui tuoi acquisti.

    RispondiElimina
  16. prima scusa per mio italian schifo !!!!
    OK depende che look tu vuoi per tuo raggedy.
    Se ho voglio di un raggedy con un aspetto meno primitive meno sporco, color la stoffa prima in un soluzione di thè e caffè. Quando sono contenta con il colori risacquare tutto sotto un po di acqua fredda.
    in l'inverno metto dentro il forno l'estate appendo fuori.

    se voglio piu primitive, coloro tutti i pezzi di corpo gia imbottita, poi nel forno ma giro spesso e l'estate fuori.

    vedere tutti i pezzi della bambola , braccia, gamba, testa etc appeso dal albero nel mio giardino le person ridono.

    io faccio lo stesso con la stoffa per i vestiti mi piace le raggedy piu primitive nel aspetto, anche quando faccio i stitcheries.

    ciao Jo

    ho dimenticato quando usare il forno girare i pezzi spesso ne no fanno molto di piu quelle macchia non uniforme

    spero qualcuno ha capito cosa ho scritto

    RispondiElimina
  17. Vi ringrazio tanto dei vostri utilissimi consigli, siete state troppo carine, ne farò tesoro.
    Vi abbraccio tutte!
    Sonia

    RispondiElimina

Ti ringrazio tanto per essere passata dal mio blog , leggere il tuo commento mi renderà molto felice!

Terrye French FOREVER!