lunedì 30 settembre 2013

PUNTASPILLI COUNTRY


E' stato un fine settimana ricco di emozione quello appena trascorso....
Partiamo da sabato, giornata dedicata interamente al mio mercatino, che vi avevo preannunciato nel post precedente.
 I miei mercatini con il Circolo degli Artisti di Reggio Emilia sono sempre molto sereni, il fatto di ritrovarsi con le stessi amici e allo stesso posto è una sicurezza, in piu'  il sole ci ha anche  accompagnato tutto il giorno, cosa volere di più!!!!
Unica nota dolente, il calo delle vendite che inesorabilmente avviene, per quanto riguarda me, mercatino dopo mercatino, complice forse la crisi, senz'altro, o forse  il mese....o i miei oggetti,non so. E da voi le cose come vanno?
Io comunque vada non mollo, mi piace troppo il contatto con le persone, dipingere  e cucire sempre cose nuove,  allestire il banco e condividere il tutto con voi.

Mi ha molto rincuorato invece la giornata di oggi (visto l'ora posso dire ieri), ho  improvvisato con alcune   mie care amiche un mercatino nella mia cucina country, è stato molto divertente!
Ragazze vi saluto, vista l'ora, vi abbraccio a presto.

Sonia

p.s.: i puntaspilli sono naturalmente di un pattern di Veruschka  "Atelier Sweet Country " non invecchiati!



4 commenti:

  1. Sono davvero belli Sonia! Brava.
    Per quel che riguarda le vendite, non credo che il problema riguardi i tuoi oggetti. Credo che il bandolo della matassa vada cercato in questa crisi incredibile che sta spazzando via ogni cosa. La gente preferisce spendere nei generi di prima necessità e lascia stare tutto il resto purtroppo!
    Ma tu non mollare, prima o poi dovrà pur finire questo periodo!
    Baci
    Mary

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace per le vendite, purtroppo questa crisi penalizza anche chi mette anima e cuore in ciò che fa, a vantaggio di oggetti di bassissima qualità a minor prezzo. Ma hai ragione, non mollare... fosse anche solo per fare regali preziosi a chi ci è caro o ad amici e parenti.
    Monica

    RispondiElimina
  3. Ciao Sonia, mi dispiace che le vendite siano calate, sicuramente un pò è la crisi, ma ho notato che durente l'anno le creazioni handmade non si vendono tanto a differenza del Natale...
    Sono sicura che per il periodo natalizio le vendite andranno alla grande, NON mollare !

    Baci
    Marzia

    RispondiElimina
  4. Le tue creazioni sono sempre bellissime, curate nei minimi particolari e fatte con tanto amore, purtroppo il periodo davvero bruttissimo che sta passando l' Italia, non aiuta di sicuro e anzi penalizza le vendite di oggetti che non sono di prima necessità.
    Tu non demordere e speriamo che passi al più presto questa crisi terribile.
    Ti abbraccio e a prestissimo
    Love et bisous Ve

    RispondiElimina

Ti ringrazio tanto per essere passata dal mio blog , leggere il tuo commento mi renderà molto felice!

Terrye French FOREVER!